Come spostarsi in Corsica

Tutti i mezzi per spostarsi in giro per l’isola!

Come spostarsi in Corsica

Il mezzo migliore per attraversare e spostarsi lungo l’isola è sicuramente l’auto, che regala libertà negli spostamenti e confort personalizzati.

Visitare la Corsica spostandosi in auto offre la possibilità di fermarsi dove si vuole, raggiungere gli angoli più sperduti e pittoreschi e non avere limiti di orari e di tratte.

Ma esistono altri mezzi da poter utilizzare in base alle vostre esigenze e interessi, che siate alla ricerca del risparmio o che vogliate vivere una vacanza all’insegna dello sport e dell’attività all’aria aperta.

Autobus

Purtroppo la rete autobus della Corsica non è eccelsa e pur essendo attive numerose compagnie, è molto difficile reperire informazioni sulle tratte disponibili dal momento che alcune società gestiscono anche una sola linea.

In estate è possibile raggiungere le principali località dell’isola ad eccezione di qualche destinazione montana meno battuta e conosciuta.

Consigli

  • Fuori stagione i collegamenti sono quasi inesistenti e spesso vengono accorpati a scuolabus e distribuzione posta.
  • Gli autobus che percorrono le tratte più gettonante sono moderni e confortevoli mentre quelli che servono le località minori sono più vecchi, lenti e piccoli.
  • Purtroppo le tariffe per le singole corse sono decisamente elevate a dispetto delle brevi distanze percorse a causa della stagionalità del servizio.
  • I biglietti si acquistano direttamente dal conducente a bordo.

Treno

La rete ferroviaria corsa si compone di sole 4 linee:

  1. AjaccioBastia: 4 collegamenti al giorno
  2. Bastia – Corte: 5 colegamenti al giorno
  3. Ajaccio – Calvi: 2 collegamenti al giorno con cambio e coincidenza per Ponteleccia
  4. Calvi – Bastia: 2 collegamenti al giorno con cambio e coincidenza per Ponteleccia

Queste tratte vengono servite da littorine, lente e cadenzate, che pur allungando molto i tempi di percorrenza, permettono di ammirare gli splendidi paesaggi dell’entroterra.

Consigli

  • Se volete spostarvi con i mezzi il treno è un ottimo mezzo a prezzi contenuti, nonostante lo svantaggio della durata delle tratte.
  • Ad esempio Ajaccio – Bastia si percorre in 4 ore.
  • In futuro sono previsti degli ammodernamenti sia della rete che dei convogli.
  • Con la Carte Zoom è possibile circolare liberamente su tutta la rete per 7 giorni a soli 48 euro.
  • Il trasporto delle biciclette prevede un supplemento.
  • Esiste una tratta particolare che si chiama il treno delle spiagge della Balagne che collega Calvi a Ile-Rousse seguendo la costa e facendo una quindicina di fermate in corrispondenza delle spiagge!

Bicicletta

Se siete amanti dello sport potete decidere di muovervi in bicicletta!

Vi avvisiamo che la conformazioni montana della Corsica e le elevate temperature estive rendono particolarmente provante questa esperienza: nonostante questo sarà un vero piacere per gli occhi attraversare gli aspri ma incontaminati paesaggi corsi.

Consigli

  • Esiste la formula treno+bici: il mezzo viene riposto in carrozze attrezzate.
  • Ci sono alcuni operatori che noleggiano mountain bike: per risparmiare occorre noleggiare per almeno 3 giorni.

Imbarcazioni

Alcune particolari località possono essere raggiunte via mare Plage du Lodo, il paese di Girolata e le Iles Lavezzi.

Inoltre potrete fare alcune escursioni giornaliere tra Porto-Vecchio e Bonifacio, Porto e Calvi o Ajaccio e la Reserve de Scandola.

Ti è stato utile questo articolo?

Il tuo parere per noi è importante, facci sapere che ne pensi usando le stelle

Valutazione media 5 su 2 voti