Vacanze in Corsica

Mare cristallino, montagne rigogliose, borghi arroccati, città storiche e molte attività all’aperto: tutto questo vi attende durante la vostra vacanza in Corsica.

Vacanze in Corsica

Amata da poeti e romanzieri, la Corsica è una delle isole più selvagge e incontaminate del Mediterraneo: caratterizzata da una forte identità, metà francese e metà italiana, la Corsica possiede una cultura antichissima, radicata nella sua popolazione fiera ed orgogliosa.

Perfetta fusione di mare cristallino e aspre montagne, la Corsica vanta anche una cucina deliziosa legata al territorio e borghi arroccati ricchi di storia come Bastia, Bonifacio o Calvi.

Un mare da cartolina

Una vacanza in Corsica è principalmente sinonimo di natura. Durante il vostro soggiorno rimarrete incantati dalle sue spiagge solitarie e incontaminate: incorniciate da rocce bianche e macchia mediterranea queste calette incantano i turisti con la sabbia finissima e un mare turchese da cartolina. Le migliori? Rondinara, Saleccia e Palombaggia.

Inoltre il mare della Corsica, essendo privo di inquinamenti e con la sua vita rigogliosa, è perfetto per fare immersioni: avrete a disposizione centinaia di siti adatti per questa attività, con fondali ricchi di pesci, relitti di navi e magnifici colori.

Alla scoperta della montagna

Ma la Corsica vuol dire anche spettacolari paesaggi montani.

Alcuni descrivono la Corsica come una montagna in mezzo al mare e non sbagliano. L’isola è ricoperta di fitti boschi che, in alcuni punti, arrivano a strapiombo sul mare e regalano panorami unici.

Gli amanti delle escursioni potranno intraprendere percorsi impegnativi o gradevoli passeggiate fino a fresche cascate e piscine naturali, grazie a una fitta rete di sentieri segnalati, come il famoso GR20.

Tante attività all’aria aperta

Le immersioni e il trekking non sono le uniche attività che si possono fare in Corsica.

Il mare e la montagna rendono possibili il windsurf, il kayak e il kitesurf, il canyoning, i parchi avventura (che divertiranno anche i più piccoli) e le passeggiate a cavallo in mezzo ai castegneti  di villaggio in villaggio, senza dimenticare l’alpinismo, con bellissime vie ferrate che appassioneranno più avventurosi.

Una vacanza all’insegna della lentezza

Se invece preferite un turismo più rilassante, potete esplorare e percorrere le strade più pittoresche dell’isola, che salgono e scendono su crinali a strapiombo sul mare regalando magnifici panorami.

Oppure potete scoprire la movimentata storia dell’isola attraverso musei, siti archeologici e antiche chiese nei tanti borghi arroccati, i villaggi sul mare e le città più grandi.

Infine esiste un ottimo modo per assaporare il vero carattere dell’isola: gustarne i piatti tipici e conoscere la cucina locale e i pregiati prodotti di questo stupendo territorio, diviso fra mare e montagna.

Ti è stato utile questo articolo?

Il tuo parere per noi è importante, facci sapere che ne pensi usando le stelle